Sezione: GPIC : Gran Bretagna-Irlanda

LA PORTA - THE GATE

Sister Clare McCaffrey, Figlie della Sapienza, Delegazione GBI

“Nel 2018, avremo intensificato il nostro impegno per la Giustizia, la Pace, l'Integrità della Creazione, e per la difesa delle donne e dei bambini. Lavorando in rete, fra noi, con altri organismi, con altre congregazioni, potremo dare più forza alla voce della Sapienza liberatrice.”  (Figlie della Sapienza, Atti del Capitolo generale – 2012).

Sostenere le persone più vulnerabili

Consapevoli dell'invito della Congregazione a sostenere le persone più vulnerabili, specialmente le donne e i bambini, la Delegazione della Gran Bretagna e Irlanda sostiene « The Gate » come una delle sue priorità. La Porta si rivolge alle donne coinvolte nell'industria del sesso a Southhampton. Questo organismo offre alle donne opzioni per uscire dalla prostituzione, lavorando con loro, offrendo loro un sostegno e un'autonomia per realizzare il loro potenziale.

Il nome fa riferimento al Vangelo di Giovanni, Io sono la porta, se qualcuno passa attraverso di me, sarà salvato. » (Gv 9). Una equipe di volontari della « The Gate » si riunisce i lunedì sera per pregare e incontrare le donne di strada (prostitute) di Southhampton.

A motivo del caos nella loro vita, spesso hanno fame e un grande bisogno delle necessità di base. Il gruppo porta articoli da toilette e di ristoro. Questi volontari parlano con le donne, si accertano che siano al sicuro, e se possibile, offrono di pregare per loro. Per alcune, una preghiera è ben accolta e un tempo favorevole. I volontari condividono le coordinate della « The Gate » perché le donne, se necessario, possano andare a chiedere l'aiuto supplementare. Esse sono contente di sapere che un gruppo si preoccupa per loro. La polizia è al corrente della presenza dell'equipe nelle strade i lunedì sera e ne informa le donne in situazione precaria.

 

« Camminata di preghiera »

I lunedì sera, secondo il numero dei volontari, un'equipe compie una « camminata di preghiera », pregando per le persone soggette alla dipendenza e pregando pure all'esterno dei club per uomini o delle sale di massaggio. Un segno significativo è l'aumento di questi gruppi di preghiera. Inoltre, altre persone desiderano sostenere le donne e i volontari nella preghiera senza uscire nelle strade. Questo gruppo si riunisce in un « luogo sacro » nella Chiesa City Life ogni lunedì sera fra le 20 e le 21 e prega per tutte le persone coinvolte in questo progetto.

In partenariato

Il lavoro di « The Gate » è aumentato in questi ultimi due anni. Le ricerche dimostrano che grazie ai telefoni intelligenti e a internet, le donne oggi lavorano soprattutto a porte chiuse. Con questo cambiamento nell'industria del sesso, « The Gate » si è messa in partenariato con « Beyond the Streets » (Oltre le strade) in un progetto chiamato « Amber ». Questo offre visite di cappellani presso le sale di massaggio sperando presto di avere accesso ai club di spogliarello. Nei prossimi mesi, saranno formati dei cappellani volontari. E' meraviglioso quante persone pongono domande a riguardo del lavoro della « The Gate » e vogliono dare il loro contributo. Le nostre Suore, persone della parrocchia e altre persone di diverse Chiese di Romsey desiderano aiutare. Doni quali articoli di toilette sono benvenuti e apprezzati.

Si sono tenute due attività di raccolta fondi al « Wisdom Centre » di Romsey. Alla seconda attività si sono venduti tutti i biglietti e le persone sono venute per conoscere quest'opera. E' una grande gioia per me constatare come le Suore appoggino apertamente  « The Gate » e questo sarà il progetto della nostra Delegazione per l'anno prossimo.

 

Per maggiori informazioni scrivete a: info@thegatesouthampton.org.uk

Article available in Français English Espanol Italiano
Other articles in the section GPIC : Gran Bretagna-Irlanda
LA PORTA - THE GATE
Navigateurs: Internet Explorer version 10 et +, Firefox et Chrome | Copyright: Filles de la Sagesse 2005-2014